tellmegen logo
IL TEST DEL DNA CHE STAVI CERCANDODNA_testACQUISTA ORA!

ANTENATI

Conoscere le nostre origini e tracciare il nostro viaggio evolutivo, sia come individui che come specie, è sempre stato affascinante.

Come sappiamo, le nostre origini come specie risalgono al continente africano 200 000 anni fa. Da allora, ci sono stati molti percorsi intrapresi dagli esseri umani attraverso i diversi continenti del nostro pianeta fino ai giorni nostri.

La somma di tutti gli eventi e processi demografici è ciò che forma la composizione genetica delle popolazioni attuali, facendo sì che ognuna di esse abbia le sue caratteristiche particolari.

Fortunatamente oggi, grazie ai progressi della genetica, al test del DNA sviluppato da tellmeGen e ai nuovi miglioramenti che abbiamo apportato e incorporato nel nostro aggiornamento, potrai scoprire chi sono i tuoi antenati attraverso lo studio esaustivo della tua composizione genetica e, in questo modo, scoprire ancora più precisamente quali sono le tue origini. A tellmeGen siamo sempre all’avanguardia della genetica e della medicina per offrirti il miglior servizio e la migliore cura nel nostro test del DNA.

Análisis Ancestralidad Tellmegen

Cosa facciamo nel nostro test del DNA per scoprire le tue origini?

Per determinare la tua ascendenza, al tellmeGen usiamo la frazione dei dati ottenuti nella tua genotipizzazione corrispondente al DNA autosomico, che contiene il tuo patrimonio genetico paterno e materno.

Successivamente, sottoponiamo questa frazione di dati a un rigoroso controllo di qualità, permettendoci così di mantenere e utilizzare solo quei marcatori genetici di alta qualità per l’analisi, evitando possibili deviazioni erronee nei nostri risultati, perché la qualità e la precisione sono valori fondamentali per tellmeGen.

Una volta identificata e perfezionata, confrontiamo questa porzione di variazione con quella di migliaia di individui di riferimento appartenenti a 39 gruppi etnici distribuiti su 7 grandi aree geografiche o superpopolazioni come segue: Europa (13), Africa (6), Asia occidentale (3), Asia meridionale e centrale (6), Asia orientale (7), Oceania (2) e Americhe (2).

Per generare questo campione di riferimento, i nostri specialisti di bioinformatica, medici e genetisti hanno utilizzato database pubblici di variabilità umana conosciuti in tutto il mondo e riconosciuti per consenso dalla comunità scientifica, come il 1000 Genomes Project e lo Human Genetic Diversity Project.

In questo modo, studiando certi modelli nella tua variazione genetica e confrontandoli con il nostro database, siamo in grado di dedurre la tua ascendenza con un alto livello di precisione nel nostro test del DNA.

Mapa Ancestralidad Tellmegen

Come funziona il test di ascendenza del DNA tellmeGen?

A tellmeGen usiamo il software Admixture per dedurre la tua ascendenza da un database di riferimento generato dai nostri esperti, contenente migliaia di individui di origine etnica nota. Questo database è stato generato mantenendo un rigoroso controllo di qualità, selezionando individui con un’origine etnica pura e rappresentativa per ogni gruppo etnico.

La somiglianza tra la composizione genetica di ognuno degli individui che compongono i diversi gruppi etnici che compongono il database e la tua composizione genetica ci permetterà di dedurre statisticamente, e in modo molto preciso, quale parte del tuo DNA proviene da ognuno di questi gruppi etnici.

Cosa puoi aspettarti dal nuovo aggiornamento di antenati?

Con il nuovo aggiornamento del nostro studio di ascendenza, i nostri esperti sottopongono i campioni genetici di ogni persona a uno studio sotto standard rigorosi e filtri di qualità esaustivi. Grazie a questo, possiamo offrirti i risultati più accurati e la massima informazione sulla tua ascendenza dallo studio del tuo materiale genetico.

In questo modo, ciò che vedrà nel suo rapporto dei risultati sarà la ripartizione, in percentuale, che facciamo della sua composizione genetica nei diversi gruppi etnici considerati, organizzati per posizione geografica. Queste informazioni saranno un riflesso accurato dell’origine etnica dei tuoi antenati e, per estensione, della tua stessa origine.

Ancestralidad británica tellmeGen

Segui e scopri la tua linea materna

NUOVO

Un aplogruppo mitocondriale è un insieme di variazioni trovate nel DNA mitocondriale umano. Gli aplogruppi tracciano e descrivono il percorso fatto dalle nostre antenate materne, dalle origini della specie umana in Africa al suo spostamento nel mondo.

Con il test degli aplogruppi di tellmeGen integrato nel nostro studio genetico completo, puoi scoprire da dove provengono le tue antenate materne e il loro spostamento nel mondo nei diversi periodi della storia.

Prima, immaginare dove vivevano i tuoi antenati e come si muovevano nel mondo centinaia di migliaia di anni fa era fantascienza. Ora, è a portata di mano.

Che viaggio hanno fatto i tuoi antenati da più di 150.000 anni fa fino al periodo moderno? Ora puoi scoprirlo e consultarlo sulla mappa delle migrazioni del tuo aplogruppo materno di tellmeGen.

Condividi un aplogruppo con persone famose? Ci sono molti personaggi storici di cui conosciamo gli aplogruppi materni. Inoltre, molte celebrità contemporanee hanno reso pubblici i risultati dei loro test genetici – scopri se condividi il DNA con loro!

IL FUTURO?

La determinazione della tua etnia è la versione beta delle applicazioni che stiamo sviluppando per darti la maggior quantità di informazioni sui tuoi antenati dal tuo materiale genetico. Miglioreremo continuamente i database esistenti per includere nuovi gruppi etnici da aree geografiche non rappresentate, il che ci consentirà di migliorare la portata e l’accuratezza dell’analisi dell’origine dei tuoi antenati.

Cosicchè , le prossime verisoni includeranno:

  • Analisi degli antenati di Neanderthal: è noto che ci sono stati consanguinei tra uomini moderni e uomini di Neanderthal in momenti diversi della nostra storia. Stimeremo la quantità di materiale genetico di Neanderthal presente nella tua composizione genetica, derivato da quei processi di consanguineità.
  • Analisi del cromosoma Y: il cromosoma Y viene trasmesso, esclusivamente, dai padri ai loro figli maschi. Studiando la variazione genetica del cromosoma Y, è possibile dedurre i lignaggi paterni. I lignaggi paterni, chiamati anche aplogruppi, hanno un’elevata specificità geografica e sono quindi ampiamente utilizzati negli studi di genetica di popolazione. A causa del suo particolare tipo di eredità, simile alla trasmissione dei cognomi in molte culture umane, è stato utilizzato nelle analisi genealogiche.

Il team scientifico di tellmeGen continuerà a lavorare per offrirti la miglior informazione possibile sui tuoi antenati.

LE NOSTRE POPOLAZIONI DI RIFERIMENTO

Il database tellmeGen ha raggiunto migliaia di individui appartenenti a 39 gruppi etnici sparsi in 7 grandi regioni geografiche del mondo: Europa (13); Africa (6); Asia occidentale (3); Asia meridionale e centrale (6); Asia orientale (7); Oceania (2); Americhe (2).

EUROPE

We have always thought of the Finnish population being limited to only being found in Finland but now and days these ethnic group is not limited just to this Northern European country. The term Finnish not only represents Finland, but it also includes populations from Sweden, such as the Tornedalians; Norway, towns like Kyven or Forest; and also, Russia, towns like the Ingrian.

There are approximately 7 million of Finnish in existence today, not only counting the people that reside within the country, but also everyone that´s descendant from them. Most of the population is found in Finland and it´s neighboring countries such as Sweden, Norway, and Russia but due to the migration of people you can also find Finnish descendants in Countries like the United States, Canada, Australia, New Zealand, Brazil and Argentina.

Would you like to know if you share the same genetic material as the Finnish?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

L'Europa orientale è la regione del continente europeo più vicina all'Asia. Non esiste una definizione precisa dell'area che copre a causa delle diverse connotazioni geografiche, etniche o sociali. In ogni caso, la regione comprende paesi come la Russia, la Polonia, l'Estonia o l'Ucraina, essendo il primo di essi il più esteso e popolato e possedendo più del 15% della popolazione europea totale.

La regione è caratterizzata da influenze culturali slave, greche, bizantine e ottomane che hanno contribuito alla sua eterogeneità culturale. La regione è composta da persone appartenenti a decine di gruppi etnici come polacchi, slovacchi, bosniaci, russi e altri, ma con connessioni culturali e/o genetiche comuni.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con le popolazioni dell'Europa orientale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Le isole britanniche, che comprendono la Gran Bretagna e l'Irlanda, si trovano al largo della costa nord-est dell'Europa. Gli inglesi discendono da vari gruppi etnici che si sono stabiliti nella zona negli ultimi millenni.

Gli inglesi sono una società diversa, plurinazionale e multiculturale. Grazie all'analisi genetica realizzata su dei campioni antichi, si è dimostrato che le popolazioni native preistoriche hanno subito una serie di eventi demografici che hanno portato alla loro quasi totale sostituzione. Spicca la sostituzione delle popolazioni mesolitiche avvenuta intorno al 6000 a.C., con l'arrivo delle popolazioni agricole neolitiche. Oltre alle loro radici preistoriche, i Britanni moderni sono noti per discendere da diversi gruppi etnici che si stabilirono nelle isole in epoche diverse. Questi gruppi etnici sono i celti, gli anglosassoni, i vichinghi e i normanni.

A causa, soprattutto, dell'importante espansione durante il XIX e XX secolo, la popolazione britannica è ampiamente distribuita nel mondo, con un'importante presenza negli Stati Uniti, Australia, Canada, Nuova Zelanda e Sud Africa.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i britannici e gli irlandesi?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Gli Orcadiani sono un popolo indigeno che abita le Isole Orcadi, un arcipelago al nord della Scozia composto da circa settanta isole, delle quali solo venti sono abitate. La popolazione è di 22.200 abitanti, di cui circa 17.000 vivono sull'isola più grande. Storicamente, gli Orcadiani sono discendenti dei Pitti, dei Norreni e degli Scozzesi, parlano un proprio dialetto derivato dallo scozzese e appartenente alle lingue indoeuropee. I vichinghi fecero di Orcada il loro quartier generale per le loro spedizioni piratesche.

Gli orcadiani basano la loro economia sull'agricoltura e sulle risorse marine. Per quanto riguarda la loro religione, praticano il presbiterianesimo. Hanno un ricco patrimonio folcloristico.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con gli Orcadiani?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

La Scandinavia è una regione geografica e culturale del Nord Europa che comprende Danimarca, Svezia e Norvegia. L'area ospita circa 21 milioni di persone e i suoi abitanti parlano le lingue nordiche, anche se ci sono minoranze indigene che parlano la lingua sami, di origine uralica.

La Scandinavia ha una delle economie più prospere del mondo ed è orientata alle esportazioni e al commercio internazionale. La regione ha subito processi migratori significativi, con una forte emigrazione alla fine della prima guerra mondiale e un grande afflusso di immigrati dopo la seconda guerra mondiale, principalmente dalla Finlandia, Iraq, Somalia, Germania e Siria.

I paesi scandinavi hanno in comune gran parte della loro cultura. Sono fortemente legati alla storia dei Vichinghi, guerrieri germanici della Scandinavia che erano noti per essere grandi navigatori, famosi per i loro saccheggi e per aver lasciato un segno importante nella storia europea.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con gli scandinavi?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Germans are a Germanic ethnic group native to Central Europe. Although the calculation of the number of Germans depends on the criteria applied, it is estimated that the population would be around 150 million people, of which 62.5 million reside in Germany, which is 42% of the total population. However, the Germanic people are widely distributed throughout the world. Most importantly, the United States is home to more than 60 million Germans, a third of the German diaspora. Other important locations are Brazil, Canada, Argentina, South Africa and France.

Its language is German, the second most spoken Germanic language after English. It belongs to the Indo-European language family. In terms of religion, currently one third of the population is Protestant, another third is Roman Catholic and the remaining third is non-religious. The Germanic society has had great contributions to the society in multiple fields like science, philosophy or literature.

Would you like to know if you share the same genetic material as the German people?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The French people are an ethnic group belonging to the Group or Romance-speaking populations originating in present-day France. Historically, the French people have predominantly Gallic or Celtic, Latin and Germanic origins, but also with influences from the Basque, Iberian, Italic or Greek peoples, among others. France has long been a mosaic of local customs and regional differences that is reflected in the language. Although most of them speak French, a language belonging to the family of Indo-European languages, others such as occitano, Catalan, Corsican, Basque or Alsatian are spoken in their respective regions.

The French population is estimated at around 95 million people. Of these, some 67 million reside in France, but can also be found widely distributed in other countries such as the United States, Algeria, Belgium, Burkina Faso, Cameroon, Canada, Germany or Morocco, among many others. Most of the French people belong to the Catholic Church, although Protestant, Jewish or Muslim representatives can also be found, as well as atheists or agnostics.

Do you want to know if you share genetic material with the French People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The term French Basque refers to the group of people originating in northern Spain and southwest of France, located on both sides of the western Pyrenees. The origin of the Basque has given rise to many theories, some of which trace their origins to the first paleolithic settlers of Europe. In this sense, they have been related to other European and Mediterranean populations such as the Iberians, Picts, Irish, Welsh, Berbers or Etruscans.

The Basques are characterized by the Basque language that is not related to any of the Indo-European languages. Thanks to numerous genetic studies, it is thought that the Basques are a remnant of the first inhabitants of Western Europe; specifically, those of the Franco-Cantabrian region, which mixed with the first groups of Neolithic farmers arriving in the Iberian Peninsula.

Would you like to know if you share the same genetic material as the French Basque population?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

It refers to the Ashkenazi Jews descendants of the Jews who settled in Central and Eastern Europe during medieval times, mainly in Germany, Austria, Hungary, Czech Republic, Ukraine and Romania, among others. They developed particular customs and laws that differentiate them from other Jewish peoples, such as their own language, Yiddish that combine terms from German dialects along with some of Slavic or Hebrew origin.

The Ashkenazi population is estimated at 11.2 million people and some researchers indicate that they account for 70% of the world's Jewish population. They have a wide diaspora, being more importantly found in the United States (5-6 million people) and Israel (2.8 million), but also in Russia, Argentina, United Kingdom, Canada, etc.

Its history is marked by the Nazi Holocaust during World War II, in which two-thirds of the Ashkenazi Jews were killed, also causing mass migration to other regions.

Do you want to know if you share genetic material with European Jews?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The Iberian population originated in the Iberian Peninsula, in the southwest of Europe. This includes the countries of Andorra, Portugal and Spain. Although the term Iberian has been used to identify all the inhabitants of the peninsula, there is another more restricted ethnic sense that identifies them as the ethical group that occupied the eastern and southern Iberian Peninsula. These people, defined by Greeks and Romans, were influenced by other Mediterranean towns such as the Phoenicians or the Greek mimes.

It is known that the first settlers arrived in the Iberian Peninsula more than 40,000 years ago from southern France. The Iberian Peninsula has been a crossroads for many ethnic groups in the Mediterranean, Central and Eastern Europe throughout history. This, today, is reflected in the great cultural diversity of their current populations. In addition, due to the role played by Spain and Portugal, a large proportion of inhabitants of from South America are descendants of the Iberian population. This occur during the late fifteenth century which was at the time of the discoveries and subsequent colonization of the Americas.

Would you like to know if you share the same genetic material as the Iberian population?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The Italian population originally comes from the Italia peninsula, situated in the south of Europe occupying a vast position in the center of the Mediterranean.

The Italian population is estimated to have about 55 million inhabitants. Between the late nineteenth and mid-twentieth centuries, there was a massive movement of Italians to different areas around the world. This was known as the ¨Italian diaspora¨. It is estimated that today more 80 million people around the world have a direct or partial Italian ancestry.

Italy is the cradle of the Roman Empire, it dominated all of Western Europe and the Mediterranean area since its beginning in the 8th century B.C. until its disappearance in the 5th century. This period left an indelible footprint in the image of Western civilization that is known today. At the genetic level, current Italians have genetic differences between their populations from the north and the south. The southern Italians are closer to the Mediterranean populations like the Greeks, while the northern Italians are closer to the Iberians and French of the south today.

Would you like to know if you share the same genetic material as the Italians?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Sardinian was a term used to describe the inhabitants of the Italian island of Sardinia in the Western Mediterranean. Researchers think that the first inhabitants of Sardinia arrived from the Iberian Peninsula and the Italian Peninsula. However, as it is with other isolated populations, current Sardines differ significantly from other European populations. Different investigations have shown how the Sardinian population show a clear genetic differentiation with respect to the rest of the populations in their geographical environment since its presents genetic variants are considered rare at high frequencies.

Recent studies on the origin of the Sardinian population based on their genetic makeup have shown that this ethnic group was closest to the first Neolithic populations for more than 10,000 years ago, this is where the near east populated Europe displacing the Paleolithic populations proceeded from.

Would you like to know if you share the same genetic material as the Sardinian population?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

La penisola balcanica, delimitata a nord dalle montagne balcaniche, è una delle tre grandi penisole dell'Europa meridionale. La zona, oltre ad essere circondata da mari, è attraversata da molti fiumi come il Danubio, il Var o la Struma che facilitano la comunicazione tra le diverse regioni.

L'area comprende diversi paesi come Grecia, Bulgaria, Croazia, Slovenia, Albania e parte della Turchia, con una popolazione di quasi 53 milioni di abitanti. In questa zona si parla una moltitudine di lingue diverse, anche se predominano le lingue slave (bulgaro, sloveno o macedone), il greco e un le lingue neolatine (come il rumeno o il moldavo).

Inoltre, l'eterogeneità della zona si manifesta anche grazie alle diverse culture dei suoi abitanti.

Il gruppo etnico più grande della zona sono i greci o gli elleni, con più di 15 milioni di persone. Sono originari della Grecia, di Cipro e di alcune altre regioni balcaniche, anche se, come risultato della loro enorme espansione storica, costituiscono una diaspora significativa, con comunità greche stabilite in tutto il mondo. Nell'antichità, i greci erano organizzati in città-stato dove ebbe origine il concetto di democrazia. La loro lingua principale è il greco, parlato fin dai tempi dell'antica Grecia. È una lingua indoeuropea che constituisce un ramo a sé ed è strettamente legata all'armeno e alle lingue indoiraniche. Si attribuisce a questo gruppo etnico contribuzioni notevoli nel campo della cultura universale, come il primo alfabeto o importanti basi nel campo della filosofia.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i greci e gli abitanti dei Balcani?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

AFRICA

Il Maghreb è una regione situata nel Nord Africa che comprende la parte più occidentale del mondo arabo. La regione comprende Algeria, Libia, Mauritania, Marocco, Sahara occidentale e Tunisia, così come le città autonome di Ceuta e Melilla. Ha una popolazione di oltre 87 milioni di persone.

Gli abitanti originari del Maghreb erano gli Imazighen, generalmente chiamati Berberi. Con l'arrivo degli arabi nel VII secolo, la popolazione del Maghreb si convertì all'Islam e iniziò un lungo processo di arabizzazione linguistica e culturale. La regione ha ricevuto diverse ondate migratorie, come l'arrivo degli andalusi, l'impero ottomano o la colonizzazione francese, che hanno lasciato un segno con le loro diverse culture. Oggi, la maggior parte degli abitanti del Maghreb parla l'arabo maghrebino, anche se c'è una percentuale di abitanti che parla la lingua berbera, il francese o lo spagnolo.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con gli abitanti del Maghreb?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Il Senegal e il Gambia sono i due paesi dell'Africa occidentale situati nell'estremo ovest del continente. La prima, con più di 15 milioni di abitanti, prende il nome dal fiume Senegal che segna il confine settentrionale. La seconda, con un'estensione molto minore e con poco più di 2 milioni di abitanti, è completamente circondata dal Senegal e si trova sulle rive del fiume Gambia.

Entrambi i paesi condividono un passato fortemente legato al mercato degli schiavi, prima dai portoghesi e poi dall'impero britannico. Inoltre, condividono molti costumi e cultura. In tutta la regione, la religione predominante è l'Islam. Sono anche conosciuti per la loro eccellente musica e le loro danze tipiche.

Nella zona, ci sono diversi gruppi etnici endemici, i Mandinka sono il gruppo più numeroso e rappresentano più del 30% della popolazione in entrambi i paesi. Questa popolazione conta più di 13 milioni di persone e la loro lingua principale è il Mandinka che include numerosi dialetti. Sono prevalentemente musulmani, ma pochissimi si vestono con uno stile arabo e poche donne portano il velo. La maggior parte di loro sono al giorno d’oggi agricoltori o pescatori, e i djelis o bardi, narratori tradizionali che mantengono viva la storia del popolo, sono molto stimati.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con le popolazioni dell'Africa occidentale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

La Sierra Leone e la Liberia sono due paesi dell'Africa occidentale fondati per rimpatriare nel continente africano, nel XIX secolo, le persone schiavizzate e successivamente liberate. Durante questo periodo, gli schiavi liberati fondarono Freetown, la capitale della Sierra Leone. A causa dell'influenza britannica in entrambi i paesi, la lingua ufficiale e la più parlata è l'inglese.

Questa regione, che ha più di 10 milioni di abitanti, è una delle meno sviluppate al mondo a causa di vari problemi sociali, sebbene abbia importanti risorse minerarie e di pesca e un'agricoltura da rafforzare. Quasi due terzi dei suoi abitanti vivono di agricoltura e l'industria si limita alla trasformazione delle materie prime. La cultura di entrambi i paesi è un mix di elementi africani e inglesi.

Ci sono diversi gruppi etnici nella regione, il popolo Mande è il più grande. Costituiscono circa il 30% della popolazione totale. Le loro principali attività sono l'allevamento del bestiame e la caccia, che svolgono in senza l’utilizzo di macchinari. La loro lingua principale è il mendé e si contraddistinguono per iniziare precocemente i loro uomini alla società Poro nella quale, durante diversi anni, vengono preparati per raggiungere la saggezza, la responsabilità e ad acquisire potere. Durante questo periodo, i membri conversano tra loro usando un linguaggio segreto e codici conosciuti solo dagli altri membri.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con le popolazioni dell'Africa occidentale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The countries Nigeria and Ghana and the Esan and Yoruba regions are located in West Africa, specifically in the Gulf of Guinea. Historically, the territory has been the object of constant European expeditions, mainly by the Portuguese, British and Dutch for the trade of the large amount of gold in the area, which is why it is also known as the Gold Coast.

The region is home to more than 230 million people, making it one of the most populated areas on the African continent. Most of them belong to Islam, although the percentage of Protestants and Christians is also relevant. In this region there are more than 250 different ethnic groups, the Yoruba people being the most important.

The Yoruba people have about 58 million inhabitants and constitute 30% of Nigeria's population. Most of them speak the Yoruba language and are mainly Muslim or Christian, although they maintain many tenets of the traditional faith of their ancestors. They are also one of the most urbanized peoples in Africa, living in well-organized urban centers.

You want to know if you share genetic material with the Nigerian People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Kenya e Uganda sono due paesi dell'Africa orientale, il primo con 46 milioni di abitanti e il secondo con 1,2 milioni. Entrambi condividono il lago Vittoria, il secondo lago d'acqua dolce più grande del mondo e un'importante fonte di ricchezza per gli abitanti della zona. La regione è nota per la sua importante biodiversità.

A causa del suo clima e delle sue risorse naturali, l'agricoltura è il settore più importante della regione, con il caffè come prodotto principale. La cultura in Kenya e in Uganda è molto varia a causa della coesistenza di una moltitudine di gruppi etnici, come i Luyia e i Luo. I Luyia, con più di 10 milioni di persone, costituiscono il 14% degli abitanti della regione e sono il più grande gruppo etnico del Kenya. La loro lingua è il Luhya, derivata dalle lingue Bantu. La loro cultura include la poligamia, anche se è sempre meno praticata.

I Luo rappresentano più del 10% della popolazione della zona, con più di 7 milioni di persone e parlano la lingua Luo oltre allo swahili e all'inglese. Una curiosità di questo gruppo etnico è che i nomi dati tradizionalmente ai bambini rispecchiavano alcuni aspetti legati alla gravidanza o al parto, alla stagione dell'anno o al momento della nascita.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con le popolazioni dell'Africa orientale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Il termine pigmeo è usato per indicare un insieme di gruppi di persone che vivono nell'Africa centrale, specialmente nelle foreste equatoriali africane, e si contraddistinguono per avere una statura bassa. Insieme ai Boscimani o San, sono considerati i più antichi abitanti dell'Africa. Questi ultimi si trovano per lo più nel sud del continente.

I pigmei cacciano in modo tradizionale, con reti, frecce e lance, e raccolgono frutta, tuberi e miele. Parlano lingue differenti, anche se hanno in comune alcune parole, questo indica che in passato avrebbero potuto avere una lingua comune. La pratica dell’endogamia e il loro isolamento nelle foreste ha causato un'evoluzione diversa dal resto dei popoli africani. Per questo motivo, ci sono chiari elementi comuni a tutti loro: la bassa statura e la loro breve aspettativa di vita, tra i 15 e i 24 anni.

I San o Boscimani sono anche tradizionalmente cacciatori-raccoglitori e parlano le lingue khoisan, caratterizzate dall’aggiunta di ticchettii. Risiedono in diversi villaggi e hanno una popolazione di circa 105 000 persone. La loro società è stata ampiamente studiata e le donne vi giocano un ruolo importante, con uno status elevato dal quale possono prendere decisioni importanti.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i cacciatori-raccoglitori dell'Africa centrale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

WEST ASIA

La penisola arabica e l'Egitto sono situate nella zona dove convergono l’Africa e l'Asia. A causa della loro vicinanza geografica, entrambe le regioni condividono importanti aspetti culturali e sociali e hanno una lingua comune, l'arabo.

L'Egitto confina con il Mediterraneo a nord e il Mar Rosso a est. È una regione prevalentemente desertica, ma è attraversata dal fiume Nilo che dà al paese aree molto fertili, densamente popolate, e ha segnato la ricca storia della regione. L'Egitto fu la culla dell'antica civiltà egizia e, insieme alla civiltà mesopotamica, fu l'origine dell'attuale cultura occidentale, influenzando in modo decisivo la storia dell'umanità. Diversi gruppi etnici coesistono nel paese, ci sono gli egiziani che sono il gruppo più grande con più di 100 milioni di abitanti, seguiti da beduini, zingari e nubiani, con più di 1 milione di persone ciascuno.

La penisola arabica e il Levante mediterraneo includono paesi come Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Omar, Qatar, Yemen, Siria, Libano e Palestina, per esempio. È, in generale, una zona in gran parte desertica, anche se la presenza di monsoni a sud e a est permette lo sviluppo di attività agricole. L'identità araba non deve essere confusa con la loro appartenenza religiosa, anche se, attualmente, la maggior parte degli arabi sono musulmani, con piccole minoranze cristiane.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con egiziani, levantini e arabi?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Turchia, Iran e Caucaso si trovano nell'Asia occidentale e vi abitano più di 183 milioni di persone.

Il Caucaso, che prende il nome da una catena montuosa, comprende Azerbaigian, Armenia e Georgia. I popoli che attualmente risiedono in questa zona parlano centinaia di lingue e dialetti diversi, la maggior parte dei quali appartiene alla famiglia delle lingue caucasiche. È una delle regioni con più etnie diverse del mondo dove alcuni gruppi, come gli Adyghe, sono presenti da migliaia di anni mentre altri, come i russi, sono arrivati pochi secoli fa. Si tratta di una zona ecologicamente ricca e con molte risorse minerali ed energetiche. Ha una ricca tradizione folcloristica con molte connessioni con le antiche culture indiane, scandinave e greche.

Il gruppo etnico maggioritario in Turchia è il popolo turco, anche se la loro presenza non è limitata a questo paese. Questa zona, grazie alla sua posizione strategica, è stata un crocevia storico tra diverse culture e civiltà, il che si riflette nella sua cultura eterogenea.

L'Iran, la cui lingua ufficiale è il persiano, è la patria dei popoli iraniani, una insieme di gruppi etnici che condividono le lingue iraniane e sono originari dell'altopiano iraniano. Anche se la maggior parte dei popoli iraniani vive in Iran, essi sono ampiamente distribuiti con una presenza significativa anche in altre regioni dell'Asia orientale e occidentale, con una popolazione totale stimata di circa 210 milioni di persone.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con turchi, caucasici e iraniani?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Il nome beduino è attribuito alla popolazione araba nomade che abita i deserti del Medio Oriente, della penisola araba e del Nord Africa. Sono originari della penisola araba, anche se durante le conquiste arabe del VII secolo si diffusero ampiamente nel resto delle regioni. Si stima che la popolazione beduina ammonti a più di 25 milioni di persone insediate principalmente in Sudan, dove sono il gruppo etnico prevalente, seguito da Algeria, Arabia Saudita e Iraq.

I beduini attuali sono generalmente organizzati in tribù. La loro lingua principale è il Badawi o Beye, una lingua di origine afro-asiatica ampiamente parlata nelle zone vicine al Mar Rosso. La loro economia si basa sull'allevamento del bestiame e organizzano la loro vita intorno a questa attività. Sono costantemente in movimento alla ricerca di acqua e pascoli. Per quanto riguarda la loro religione, la maggior parte di loro sono musulmani sunniti.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i beduini?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

CENTRAL & SOUTH ASIA

L'Asia centrale è composta da cinque paesi: Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan. Ci sono più di 71 milioni di persone, anche se è una delle regioni con minore densità di popolazione. L'Asia centrale è stata storicamente caratterizzata dai suoi popoli nomadi e dalla sua posizione sulla Via della Seta. L'aridità della zona e la sua lontananza dal mare hanno reso difficile la pratica dell'agricoltura e del commercio, ragione principale del carattere nomade dei suoi popoli.

Durante il Medioevo, la regione era composta prevalentemente da popoli iraniani, con una rappresentazione attuale nella zona attraverso i Pashtun, i Pamiris o i Tajik. Dopo l'espansione dei popoli turchi, divenne anche la patria degli uzbeki, kazaki, kirghisi e uiguri, e per questo motivo la regione è anche conosciuta come Turkestan.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con le regioni dell'Asia centrale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Pakistan and Afghanistan are located in South Asia. They have more than 200 million and 36 million inhabitants respectively.

The region has been, due to its geographical location, home to different cultures, as well as the object of invasions and settlements by Hindus, Persians, Greeks or Muslims, among others. Pakistan is a country with a great ethnic diversity inhabited by various peoples such as Pashtuns, Sindhi, Punjabis or Baluchis, with Urdu and English as official languages. Afghanistan is also a multilingual and multiethnic country with peoples such as the Pashtuns, who account for 42% of its population, Tajiks, Hazaras, Uzbeks or Baluchis, with Dari and Pashto as official languages.

The predominant religion is Islam, which is an important part of their culture and lifestyle.

Do you want to know if you share genetic material with the Pakistani People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Gujarati are an ethnic group that traditionally inhabits the state of Gujarat, which is located in southwestern India, bordering Pakistan to the north with the state of Rajasthan, to the east by Madhya Pradesh state, to the southeast by Maharashtra state and to the west by the Arabian Sea. The Gujaratis speak the Gujarati language which is one of the Indo-Indian languages spoken in the Indian subcontinent.

The state of Gujarat has more than 60 million inhabitants, which makes it the ninth most populous state in India. Since becoming a state on May 1, 1960, Gujarat is one of India's most economically growing areas. Two of India's leading independence leaders were born in this state: Mahatma Gandhi and Sardar Vallabhbhai Patel.

In addition, the Gujarati are a village with a great seafaring tradition and a history of migrations to different territories, mainly on the shores of the Arabian Sea with which it shares the same mercantile culture. Gujaratis are considered to represent around 30% of migrations from Indian populations. Currently the main Gujaratis colonies by number of inhabitants are in Pakistan, United Kingdom, United States, Canada as well as several countries of East and South Africa.

Do you want to know if you share your genetic heritage with the Gujarati People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Punjabis are an ethnolinguistic group associated with the Punjabi region, located in northern India and Pakistan. They are more than 145 million inhabitants with an important diaspora, especially in the United Kingdom, Canada or the United States.

Traditionally, the Punjabi identity is mainly linguistic, geographical and cultural. Their identity is independent of historical origin or religion and refers to those who reside in the Punjab region or associate with its population and those who consider the Punjabi language their mother tongue. Its culture is one of the oldest in the world, although it is marked by its complexity by Hindu, Buddhist, and Islamic influence, with special relevance in poetry, philosophy, spirituality or cuisine.

Do you want to know if you share genetic material with the Punjabi People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Bengalis are one of the Indo-Aryan ethnic groups native to the Bengal region of South Asia, which is divided between Bangladesh and India. They make up 98% of the population of Bangladesh and their language is Bengali, a language of the Indo-European language family.

The Bengali population is estimated at 260 million people, of which about 163 million live in Bangladesh, and can also be found in other regions such as India, Pakistan, Saudi Arabia, the United Arab Emirates, the United Kingdom and Qatar. The Bengalis represent, after the Han Chinese and Arabs, the third largest human ethnic group in terms of population.

Within the population, four different religious subgroups can be found: Muslims, who represent the majority, Hindus, Christians and Buddhists. In addition, like all major cultural groups in history, Bengalis have exerted a great influence in various fields, especially in arts and architecture, language, folklore, politics or technology.

You want to know if you share genetic material with the Bengali People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The Telugu people are an ethnic group native to the southern tip of the Indian subcontinent, south of the Narmada and Mahanadi rivers. This region basically consists of the states of Andhra Pradesh, Tamil, Nadu, Karnataka and Kerala. The population of these regions amounts to more than 230 million inhabitants, about 20% of the country's population. They are also present in Sri Lanka, where they make up about 17% of the population.

The Telugu people speak the Telugu language, which belongs to the Dravidian languages, spoken by more than 200 million people in the Indian subcontinent. In addition to their language, the Dravidian peoples are distinguished from the other inhabitants of India by their physique, as they are generally short in stature and have dark brown skin.

The Sinhalese predominate in Sri Lanka (75% of its population), an ethnic group native to the island, characterized by speaking Sinhalese and are the result of the interbreeding of the natives with the Indo-Europeans who dominated the country. Sinhalese society is characterized by being mainly Buddhist and by the important role of women in society with an active presence in different areas.

Do you want to know if you share your genetic heritage with the Tamil People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

EAST ASIA

Il popolo giapponese è il gruppo etnico originario dell'arcipelago del Giappone, composto da 6852 isole. I giapponesi costituiscono praticamente tutta la popolazione del Giappone, che attualmente conta circa 130 milioni di persone e che condividono la stessa lingua, il giapponese. Inoltre, si stima che circa 4 milioni di giapponesi o i loro discendenti vivono fuori dal Giappone, concentrati principalmente in Brasile e negli Stati Uniti.

Le più antiche testimonianze archeologiche dell'arcipelago giapponese mostrano la presenza di gruppi di cacciatori-raccoglitori del Paleolitico risalenti a più di 39.000 anni fa, quando c'era ancora un collegamento terrestre con il continente asiatico. Etnograficamente, ci sono tre gruppi distinti che si inglobano nel termine giapponese: gli Yamato, gli Ainu e i Ryukyuan. Gli Yamato sono il gruppo più grande e sono generalmente identificati con l'etnia giapponese.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con il popolo giapponese?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Il popolo coreano è uno dei più grandi dell'Asia orientale, con una popolazione di oltre 80 milioni di persone, anche se la maggior parte dei suoi rappresentanti vive nella penisola coreana e condividono il coreano come lingua principale. È una delle popolazioni più omogenee del mondo, anche se culturalmente ci sono differenze tra i coreani del Nord e del Sud dovute, principalmente, alle differenze politiche che hanno portato alla separazione della penisola nel 1945.

Si ritiene che i coreani moderni discendano dagli antichi popoli della Manciuria, della Mongolia e della Siberia meridionale che si stabilirono nel nord della Corea durante l'età del bronzo. Si stima che 7,5 milioni di coreani risiedano fuori della penisola coreana, principalmente negli Stati Uniti, in Cina e in Giappone.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con il popolo coreano?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Questo gruppo comprende il popolo mongolo e le etnie Oroquen, Xibe, Hezher e Daur, solitamente ubicati nel nord della Cina e tutte riconosciute come etnie minoritarie dal governo cinese. I mongoli, l'etnia prevalente di questo gruppo, si trovano nella Cina settentrionale, nella regione della Mongolia e della Russia meridionale, contano più di 10 milioni di rappresentanti. La loro lingua principale è il mongolo e la maggior parte di loro pratica il buddismo tibetano.

Alcuni gruppi etnici del nord della Cina sono strettamente legati al popolo mongolo e per questo motivo sono inclusi in questo gruppo. Gli Oroquen sono uno dei più antichi popoli che abitano l'attuale Cina, con circa 7.000 rappresentanti, si trovano nella provincia della Mongolia Interna. Gli Xibe sono all’incirca 188.000 persone, vivono principalmente nella regione uigura dello Xinjiang e hanno una lingua propria. Gli Hezhen si trovano principalmente nella zona della Siberia e nella provincia di Heilongjiang e sono circa 18.000 persone. Infine, i Daur vivono principalmente nella Mongolia interna e nelle province di Heilongjiang e Xinjiang con una popolazione di 130.000 persone circa.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con il popolo mongolo e i gruppi etnici del nord della Cina?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Questa categoria comprende il gruppo etnico cinese Dai e quelli appartenenti alla penisola Indocinese, situata a sud della Cina e a est dell'India che comprende Cambogia, Vietnam, Laos, Birmania, Thailandia e Malesia.

Il popolo Dai è uno dei 56 gruppi etnici ufficialmente riconosciuti in Cina. La sua popolazione, che attualmente conta più di 8 milioni di abitanti, si trova nell'estremo sud-ovest del paese, precisamente nella provincia di Yunnan. Da un punto di vista antropologico, non è possibile parlare di popolo Dai come di un gruppo omogeneo, poiché in realtà è un insieme di gruppi culturali con caratteristiche comuni. Parlano dialetti della famiglia linguistica sino-tibetana, che è molto diffusa nel sud-est asiatico.

A causa della loro posizione, i Dai sono strettamente legati ad altre popolazioni indocinesi. Queste includono il popolo vietnamita, rappresentato da circa 90 milioni di persone e originario del Vietnam e della Cina meridionale; il popolo Jemer, che è il gruppo etnico predominante in Cambogia con circa 15 milioni di persone; e il popolo Thai, situato principalmente in Thailandia con una popolazione di più di 50 milioni di persone.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i cinesi Dai e Indocinesi?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

The Han People have referred to the east ethnic group as well originating from China. It is the largest ethnic group in the world with about 1.2 billion people, representing 92% of China's population and about 18% of the world's population.

The origin of the Han People is found in the confederation of tribes, known as Huaxia, which inhabited along the Yellow River in Neolithic times. 2,000 years ago the culture has expanded from this area to the south absorbing the different ethnic groups in its path. The beginning of this period of expansion began with the historical period of the Han dynasty, which was one of the first great eras in Chinese history and which made it the main regional power of the east as well. At the genetic level there is some stratification between the Han of the north and south, it is considered as a relatively homogeneous population.

You want to know if you share genetic material with the Han People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Il popolo aborigeno degli eschimesi vive principalmente nella penisola di Chukotka in Siberia, ma possiamo trovarli anche in Alaska, specialmente sull'isola di San Lorenzo, nel delta dello Yukon e nel bacino di Kuskokwin. La popolazione eschimese siberiana conta circa 21.000 persone e la loro lingua più parlata è lo Yupik, che è la loro lingua madre, anche se parlano pure l’inglese e il russo.

Tradizionalmente, le famiglie si dedicano alla pesca, specialmente di salmoni e foche, ed è comune che si riuniscano in campi estivi per questo scopo. L'abbigliamento tradizionale di questo gruppo consiste in pelli che lavorano al meglio per realizzare cappucci antighiaccio, maniche e tasche. Inoltre, il loro abbigliamento tipico include un impermeabile in budello di foca, occhiali per proteggere gli occhi e racchette da neve.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con gli eschimesi siberiani?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Dei 40 milioni di abitanti della Siberia, il 10% sono indigeni. Anche se alcuni popoli indigeni, come gli Yakuts, hanno le loro repubbliche, molti altri sono in pericolo di estinzione, minacciati dal degrado ambientale della regione.

Gli Yakuts, inclusi in questo gruppo, sono il più grande gruppo indigeno della Siberia. Risiedono nella Repubblica di Sakha e contano poco più di 450 000 individui. La loro principale attività è la caccia, la pesca e l'allevamento di cavalli e sono per lo più cristiani ortodossi. Gli Even e gli Ulchi sono altre popolazioni indigene della regione, composte rispettivamente da circa 19 000 e 3000 persone, si dedicano soprattutto all'allevamento delle renne, alla caccia e alla pesca. In tutti loro è comune l'uso di slitte per muoversi sulla neve.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i nativi della Siberia orientale?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

OCEANIA

The Papuan people are the native ethnic group and Papua New Guinea. The country of Papua New Guinea comprises the eastern half of the island of New Guinea, as well as numerous islands that surround it, located in the region known as Melanesia which is in turn part of Oceania.

Despite having only 7 million inhabitants, Papua New Guinea is considered to be one of the countries with the greatest cultural diversity in the world, with more than 1,000 distinct cultural groups highlighting its linguistic richness as more than 800 languages have been counted. Papua New Guinea has been populated since a very remote time, the oldest archaeological remains found in the area date back 60,000 years. Although very little is known about these early settlers of Papua New Guinea it is believed to have come from Southeast Asia. It is known that the descendants of the first settlers have historically occupied the mountainous areas of the country while in coastal areas they are descended from ancient later migrations, originating from Malaysia.

You want to know if you share genetic material with the Papuan People?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

I melanesiani sono gli abitanti indigeni della regione della Melanesia, una sottoregione dell'Oceania che si estende dalla Nuova Guinea a ovest fino a Tonga a est e comprende Figi, Vanuatu, Isole Salomone e Papua Nuova Guinea.

I popoli di questa regione hanno un'ascendenza particolare. Gli studi indicano che i primi colonizzatori della regione sono arrivati durante la migrazione degli africani in Asia tra 50 000 e 100 000 anni fa. Molto più tardi, tra il 4000 e il 3000 a.C., unondata di migranti austronesiani arrivò in Melanesia. Secondo gli storici, ci fu un lungo periodo di interazione tra loro e gli abitanti preesistenti, con il risultato di molte e complesse mescolanze genetiche, linguistiche e culturali.

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i melanesiani?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

AMERICA

I popoli indigeni dell'America del sud e centrale, chiamati anche nativi americani o indiani d'America, sono gli abitanti originari di quest'area geografica. I loro discendenti, in molti casi, mantengono la loro cultura e costumi. L'origine di queste persone non è del tutto chiara, anche se si crede che discendano da gruppi di cacciatori che migrarono in America attraverso lo stretto di Bering durante l'ultima glaciazione di Würm. La cultura dei popoli indigeni delle Americhe varia molto a causa della loro ampia distribuzione in diverse regioni del continente, anche se condividono la predilezione per la musica e per avere l'agricoltura e l'allevamento come principali motori economici.

All'interno di questa categoria sono inclusi i gruppi etnici Maya, Mixtec, Zapotec e Mixe (Messico), i Quechua (Perù e Bolivia), Karitian e Surui (Brasile), Chané (Argentina) e Piapoco (Colombia e Venezuela).

Vuoi sapere se condividi materiale genetico con i popoli indigeni del Sud e Centro America?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!

Questa categoria include il popolo Pima o Akimel O'odham. Si tratta di un gruppo indigeno situato nello stato dell'Arizona (Stati Uniti) e negli stati messicani di Sonora e Chihuahua, il nome fa riferimento alla loro origine come "popolo del fiume". L’attuale popolo Pima conta con poche centinaia di abitanti la cui principale occupazione è l'allevamento del bestiame.

Secondo la ricerca etnolinguistica, il popolo Pima ha avuto origine nel Canada occidentale da dove è sceso attraversando la California fino alla sua posizione attuale, dove ha dovuto combattere con il popolo Seri per stabilirsi. A livello genetico, è stato verificato che i membri dell'etnia Pima sono discendenti del primo popolo che arrivò nel continente americano dall'Asia orientale da più di 15.000 anni fa.

Ti piacerebbe sapere se condividi materiale genetico con i nativi americani del nord?

Get now your tellmeGen kit to shed light on your ancestry!