Clobazam (reazioni avverse)

Il clobazam è una benzodiazepina utilizzata come ansiolitico e in alcuni casi di epilessia. Il clobazam è metabolizzato principalmente dal citocromo CYP2C19 e le varianti polimorfiche di questo citocromo possono avere un impatto sul trattamento.

Il clobazam è una benzodiazepina a lunga emivita utilizzata come ansiolitico e in combinazione con altri farmaci per il trattamento delle crisi epilettiche.

Il suo meccanismo d'azione consiste nell'aumentare l'attività del GABA facilitando il suo legame con il recettore GABAergico.

CONTROINDICAZIONI


Ipersensibilità al clobazam e alle benzodiazepine.

Miastenia grave, sindrome da apnea notturna, grave insufficienza respiratoria, grave insufficienza epatica, glaucoma ad angolo chiuso.

Non assumere durante l'allattamento.

PRECAUZIONI


Non somministrare ai bambini di età inferiore ai 3 anni, salvo casi eccezionali in cui il trattamento è indispensabile, e agli anziani. Le reazioni psichiatriche e paradosse sono più frequenti nei bambini e negli anziani.

L'ingestione di clobazam può portare a insufficienza epatica, insufficienza renale e insufficienza respiratoria acuta o cronica.

I soggetti che hanno una scarsa capacità di metabolizzare il clobazam (vedere la relazione tecnica) possono richiedere un aggiustamento della dose.

Nei pazienti con debolezza muscolare preesistente o atassia spinale o cerebellare, è necessario effettuare un monitoraggio speciale e ridurre la dose del farmaco.

L'uso continuato del farmaco comporta il rischio di tolleranza e dipendenza fisico-psichica. La brusca interruzione dopo l'uso continuato provoca una sindrome da astinenza. Non utilizzare in caso di ansia associata a depressione o come trattamento primario di malattie psicotiche.

EFFETTI COLLATERALI


Sonnolenza, ottusità emotiva, riduzione della vigilanza, confusione, affaticamento, cefalea, vertigini, vertigini, ipotonia muscolare, debolezza muscolare, atassia, diplopia, amnesia, depressione, reazioni psichiatriche e paradosse, secchezza delle fauci, stipsi, diminuzione dell'appetito, nausea, aumento di peso e dipendenza.

NOMI COMMERCIALI


  • Noiafen ®
  • Onfi ®

Geni analizzati

CYP2C19

Bibliografia

Tolbert D, Larsen F. Una panoramica completa della farmacocinetica clinica del clobazam. J Clin Pharmacol. 2019 Jan;59(1):7-19.

Yamamoto Y, Takahashi Y, Imai K, et al. Influenza del polimorfismo CYP2C19 e dei farmaci antiepilettici concomitanti sulle concentrazioni sieriche di clobazam e N-desmetil clobazam in pazienti con epilessia. Ther Drug Monit. 2013 Jun;35(3):305-12.

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice DAD15
Acquista