Poliposi adenomatosa familiare

Una malattia ereditaria caratterizzata dallo sviluppo di polipi colorettali e da una maggiore predisposizione a sviluppare il cancro colorettale. Può essere causata dalla presenza di varianti patogene nei geni APC e MUTYH.

La poliposi adenomatosa familiare (FAP) è una patologia caratterizzata dalla comparsa, nella seconda decade di vita, di centinaia o migliaia di polipi adenomatosi nel retto e nel colon che, se non trattati, possono portare al cancro del colon-retto (CRC).

La FAP classica è ereditata in modo autosomico dominante e deriva da una copia di una variante patogena nel gene APC. In alcuni casi, può essere dovuta ad alterazioni di un altro gene, chiamato MUTYH, che causa una poliposi a trasmissione recessiva, caratterizzata da un rischio leggermente aumentato di sviluppare il CRC e dalla presenza di polipi/adenomi nel tratto gastrointestinale superiore e inferiore.

La FAP ha un'incidenza di 1 caso ogni 8.300 persone, colpisce entrambi i sessi in egual misura e rappresenta meno dell'1% dei casi di CRC. La prevalenza nell'Unione Europea è stimata in 1 caso ogni 11.300-37.600 abitanti.

Sintomi

La maggior parte dei pazienti è asintomatica per anni, finché gli adenomi non diventano grandi e numerosi, causando sanguinamento rettale o addirittura anemia. Il cancro inizia a svilupparsi solitamente 15-20 anni dopo la comparsa dei polipi. I sintomi non specifici includono costipazione o diarrea, dolore addominale, masse addominali palpabili e perdita di peso. La FAP può presentare alcune manifestazioni extraintestinali: osteomi o tumori benigni, anomalie dentali, ipertrofia congenita dell'epitelio pigmentato retinico, tumori desmoidi o tumori benigni nei tessuti connettivi e tumori extracolonici.

Esiste una variante meno aggressiva, la FAP attenuata, caratterizzata da un numero inferiore di pólipidi (in genere tra 10 e 100), dall'insorgenza dell'adenoma in età più avanzata e da un minor rischio di cancro.

Gestione della malattia

Gli obiettivi principali della gestione della FAP sono la prevenzione del CRC e una buona qualità di vita. I pazienti con FAP classica associata a PCa hanno un rischio quasi del 100% di sviluppare CRC, sebbene questo rischio si riduca notevolmente quando entrano in un programma di screening e vengono trattati. Pertanto, la chirurgia colorettale profilattica viene solitamente eseguita in età precoce ed è seguita da un follow-up per tutta la vita con endoscopie periodiche. Le revisioni sono necessarie quando gli adenomi insorgono e crescono nel retto conservato o nella tasca ileale.

Le attuali misure di sorveglianza del rischio di CRC nei pazienti con FAP associata a MUTYH comprendono colonscopie di alta qualità ogni 1-2 anni, a partire da un'età non superiore ai 25-30 anni.

Geni analizzati

APC MUTYH

Bibliografia

Aelvoet AS, Buttitta F, Ricciardiello L, et al. Management of familial adenomatous polyposis and MUTYH-associated polyposis; new insights. Best Pract Res Clin Gastroenterol. 2022 Jun-Aug;58-59:101793.

MUTYH-associated polyposis.

Leoz ML, Carballal S, Moreira L, et al. The genetic basis of familial adenomatous polyposis and its implications for clinical practice and risk management. Appl Clin Genet. 2015 Apr 16;8:95-107.

Nielsen M, Joerink-van de Beld MC, Jones N, et al. Analysis of MUTYH genotypes and colorectal phenotypes in patients With MUTYH-associated polyposis. Gastroenterology. 2009 Feb;136(2):471-6.

Yen T, Stanich PP, Axell L, Patel SG. APC-Associated Polyposis Conditions. 1998 Dec 18 [updated 2022 May 12]. In: Adam MP, Mirzaa GM, Pagon RA, Wallace SE, Bean LJH, Gripp KW, Amemiya A, editors. GeneReviews® [Internet]. Seattle (WA): University of Washington, Seattle; 1993-2023.

.

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Summer Sale Solo fino al 25 luglio sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice SUMMER15
Acquista