Cosa dice di te il tuo DNA

con solo un campione di saliva e da casa

Acquista

Esofagite eosinofila (EoE)

L'esofago è un condotto muscolare che si contrae per trasportare il cibo dalla faringe (bocca) allo stomaco. L'esofagite eosinofila è una malattia infiammatoria cronica del tessuto dell'esofago caratterizzata dall'accumulo di un gran numero di globuli bianchi chiamati eosinofili.

Gli eosinofili sono un tipo speciale di globuli bianchi o leucociti che aiutano a combattere l'infiammazione. Sono coinvolti nelle malattie allergiche come la rinite, la dermatite atopica o l'asma bronchiale, e fanno parte della normale struttura di alcuni organi dell'apparato digerente. In condizioni normali, gli esosinofili non si trovano nell'esofago. Le allergie alimentari sono condizioni cliniche secondarie all'assunzione di cibo, al contatto o all'inalazione di cibo che scatenano una risposta immunitaria inadeguata dell'organismo.

Ci sono varie ragioni per cui l'esofagite eosinofila è stata collegata a un'alternanza allergica in cui diversi alimenti o anche sostanze ambientali come i pollini e altri allergeni inalati producono un'infiammazione dopo il contatto con il sistema immunologico del tessuto dell'esofago. Quando gli alimenti che hanno scatenato l'infiammazione vengono eliminati dalla dieta, o si segue un trattamento con farmaci anti allergeni, la malattia va in remissione.

Sintomi

  • Rifiuto del cibo: quando i bambini usano la lingua per impedire al cibo di entrare in bocca, hanno conati di vomito alla vista del cibo o si coprono la bocca
  • Nausea e vomito
  • Eccesso di saliva (ipersalivazione)
  • .
  • Sintomi respiratori: tosse, sinusite, raffreddore o polmonite
  • Ritorno di cibo non digerito (rigurgito)
  • Dolore addominale e addominale superiore o dolore al petto
  • Bruciore di stomaco
  • Impatti alimentari (il cibo si blocca in gola)
  • Difficoltà a deglutire (disfagia)

 

Bambini e adulti che mangiano molto più lentamente di altre persone e di solito prendono un bicchiere dopo ogni boccone per aiutare la deglutizione

Prevenzione

Non ci sono misure preventive in quanto tali contro la malattia.

Gene o regione studiata

  • CCL26
Il test del DNA che stavi cercando