Fibrillazione atriale

Consiste in un'anomalia del ritmo cardiaco caratterizzata da episodi non coordinati di attività elettrica atriale (fibrillazione), che provoca un battito cardiaco rapido e irregolare. È il tipo più comune di aritmia cardiaca con una prevalenza dello 0,5% nella popolazione. Se non trattata, può causare vertigini, dolore al petto o svenimento, oltre ad aumentare il rischio di ictus e morte improvvisa.

Non esiste una causa specifica descritta per la fibrillazione atriale. Nella maggior parte dei casi è associata ad anomalie strutturali del cuore come difetti cardiaci congeniti, malattie valvolari, coronaropatie o miocardiopatie, nonché precedenti chirurgici o attacchi di cuore. Tuttavia, a volte non è associata a nessuna patologia cardiaca sottostante. In questo senso, i seguenti fattori, oltre alla possibile contribuzione genetica, possono essere correlati a un rischio maggiore di sviluppare fibrillazione atriale:

  • Età avanzata. Più la persona è anziana, maggiore è il rischio.
  • Pressione arteriosa alta, soprattutto se non controllata.
  • Obesità.
  • Ipertiroidismo e altre condizioni croniche come diabete, sindrome metabolica, malattia renale cronica, malattia polmonare o apnea del sonno.
  • Stress psicologico o fisico indotto da chirurgia, polmonite, infezioni virali o altre malattie.
  • Consumo eccessivo di alcol, soprattutto in casi di abbuffate, e l'uso di stimolanti, inclusi alcuni farmaci, anfetamina, caffeina o tabacco.
  • La popolazione di origine europea presenta un rischio aumentato di fibrillazione atriale.

Sintomi

La sintomatologia associata alla fibrillazione atriale è ampiamente variabile. Alcuni pazienti non presentano alcuna manifestazione mentre altri possono presentare alcuni dei seguenti sintomi:

  • Sensazione di battiti cardiaci rapidi, svolazzanti o forti palpitazioni.
  • Dolore, pressione o fastidio al petto.
  • Vertigini, stordimento.
  • Affaticamento, stanchezza eccessiva o debolezza.
  • Affanno, ridotta capacità di fare esercizio.

Prevenzione

Seguire uno stile di vita sano per il cuore può aiutare a prevenire o trattare condizioni come la pressione alta e le malattie cardiache. Questi cambiamenti includono generalmente:

  • Seguire una dieta sana per il cuore ricca di frutta, verdura e cereali integrali. Limitare l'assunzione di sale e grassi.
  • Esercitarsi regolarmente ogni giorno e aumentare l'attività fisica.
  • Smettere di fumare, limitare il consumo di alcol e limitare l'assunzione di caffeina contenuta in prodotti come tè, caffè, bevande energetiche o bibite al cola.
  • Tenere sotto controllo la pressione sanguigna, i livelli di colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue.
  • Raggiungere o mantenere un peso sano. Essere in sovrappeso aumenta il rischio di malattie cardiache.

Numero di varianti osservate

13,5 milioni di varianti

Numero di loci di rischio

134 loci

Geni analizzati

ABHD17C AKAP6 AOPEP ARHGAP10 ARNT2 ASAH1 BEND5 C1orf185 CAMK2D CAND2 CASQ2 CASZ1 CAV1 CDK6 CDKN1A CEP68 CFL2 CGA CLIC6 CPEB4 CREB5 CUL4A CYTH1 DBX1 DEK DGKB DPF3 EFNA5 EPHA3 ERBB4 ESR2 FAM13B FBRSL1 FBXO32 FGF5 FRMD4B GATA4 GCOM1 GJA1 GJA5 GMCL1 GMPR GNB4 GTF2I GYPC HAND2 HCN4 HERC1 HIP1R HSF2 HSPG2 IGF1R IL6R IRF2BPL JMJD1C KCND3 KCNH2 KCNJ5 KCNN2 KCNN3 KIF3C KLHL38 LHX3 LRIG1 LRMDA LRRC10 MSL2 MYH6 MYO18B MYOCD MYZAP NACA NEURL1 NKX2-5 NPM3 NR3C1 NTMT2 NUCKS1 OPN1SW PHLDA1 PHLDB2 PITX2 PKP2 PLEKHA3 PPFIA4 PRRX1 PTK2 RBM20 REEP1 RPL3L SAMD8 SCMH1 SCN10A SCN5A SGCG SH3PXD2A SLC27A6 SLC35F1 SLC9B1 SLIT3 SMAD7 SORL1 SOX5 SPATS2L SSPN SYNE2 SYNPO2L TAB2 TBX5 THRB TNFSF12-TNFSF13 TUBA8 USP34 WIPF1 WNT3 XPO7 XXYLT1 YWHAE ZEB2 ZFHX3 ZPBP2

Bibliografia

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Summer Sale Solo fino al 25 luglio sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice SUMMER15
Acquista