Cosa dice di te il tuo DNA

con solo un campione di saliva e da casa

Acquista

Malattia renale cronica

La malattia renale cronica, chiamata anche insufficienza renale cronica, descrive la perdita graduale della funzione renale. Se l'insufficienza peggiora, un'elevata quantità di rifiuti può raggiungere livelli elevati nel sangue.

Possono svilupparsi complicazioni come pressione alta, anemia, ossa deboli, malnutrizione e danni ai nervi, oltre ad aumentare il rischio di avere malattie al cuore e ai vasi sanguigni. Questi problemi possono verificarsi lentamente per un lungo periodo di tempo. La malattia renale cronica può essere causata da diabete, pressione alta e altri disturbi (glomerulonefrite, malattia del rene policistico, malformazioni renali, ostruzioni renali e infezioni urinarie costanti). La diagnosi precoce e il trattamento possono spesso evitare che la malattia renale cronica peggiori.

Sintomi

La maggior parte delle persone può non avere sintomi gravi fino a quando la loro malattia renale non è avanzata. Tuttavia, si può notare che:

  • sentirsi più stanchi e avere meno energia
  • avere problemi di concentrazione
  • avere poco appetito
  • avere problemi a dormire
  • avere crampi muscolari di notte
  • avere piedi e caviglie gonfie
  • avere gonfiore intorno agli occhi, soprattutto al mattino
  • avere la pelle secca e pruriginosa
  • avere bisogno di urinare più spesso, soprattutto di notte

Prevenzione

Ogni persona può soffrire di una malattia renale cronica a qualsiasi età. Tuttavia, alcune persone hanno una maggiore tendenza a sviluppare l'insufficienza renale rispetto ad altre, soprattutto se hanno il diabete, la pressione alta o una storia familiare di malattia renale.

È necessario prevenire e trattare quei disturbi che possono provocare danni ai reni per evitare o ritardare lo sviluppo della malattia renale cronica.

  • Il controllo della pressione arteriosa con farmaci adeguati e abitudini sane (dieta equilibrata, niente sale, regolare esercizio fisico e niente fumo) è fondamentale, sia per prevenire lo sviluppo di patologie renali che per ritardare la progressione della malattia una volta instaurata
  • I pazienti diabetici dovrebbero monitorare i loro livelli di zucchero nel sangue e la pressione sanguigna, poiché il diabete è la principale causa di insufficienza renale cronica

 

Fattori di rischio di CKD che possono essere modificati:

  • Proteinuria*
  • Pressione sanguigna elevata*
  • Anemia**
  • Glicemia poco controllata*
  • Fumo**
  • Obesità**
  • Resistenza all'insulina**
  • Dislipidemia**
  • Fattori metabolici (acido urico, equilibrio di calcio (Ca) e fosforo (P)) **
  • Evitare l'uso di farmaci nefrotossici

 

* Il trattamento terapeutico di questi fattori ha dimostrato di ridurre il tasso di progressione della CKD

** Non ci sono prove chiare che queste correzioni possano fermare la CDK, anche se i benefici sui rischi cardiovascolari sono stati dimostrati ad altri livelli.

 

I farmaci che non sono stati prescritti da un medico non dovrebbero essere usati perché possono causare danni ai reni. Per mantenere i reni sani, è importante seguire una dieta equilibrata, bere da 1 ½ a 2 litri di acqua al giorno, ridurre il consumo di alcol e fare regolare esercizio fisico.

Gene o regione studiata

  • MTHFS, ST20-MTHFS
Il test del DNA che stavi cercando