Preferenza per i dolci

Dato l'aumento dei casi di diabete e obesità, è importante capire come funzionano i sistemi di regolazione dell'assunzione e perché la preferenza per i cibi dolci può essere maggiore.

Il dolce è uno dei cinque gusti fondamentali e uno degli unici che è globalmente accettato da tutte le culture ed etnie del pianeta come uno dei gusti più piacevoli. Si rileva soprattutto nelle papille gustative sulla punta della lingua. Gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati sono percepiti come dolci e gli aromi artificiali che forniscono il sapore dolce sono chiamati edulcoranti.

Le molecole dolci in natura sono gli zuccheri presenti soprattutto nelle piante (fruttosio, saccarosio e glucosio), oltre al lattosio presente nel latte di molte specie, che forniscono una fonte di energia e di dolcezza. È stato ipotizzato che la preferenza per la dolcezza possa esistere per identificare gli alimenti ricchi di energia (cioè contenenti glucosio prontamente disponibile).

I fattori associati alla preferenza per i dolci sono molteplici e incredibilmente complessi. Essi comprendono l'età, i fattori dietetici, i fattori ormonali riproduttivi, lo stato del peso corporeo, l'ereditarietà, la perdita di peso, il suono, la personalità, l'etnia e lo stile di vita, l'esposizione precedente, le malattie e "altri" determinanti.

Geni analizzati

SLC2A2

Bibliografia

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Summer Sale Solo fino al 25 luglio sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice SUMMER15
Acquista