Tendinopatie degli arti inferiori (gambe)

La probabilità di soffrire di tendinopatia agli arti inferiori, oltre a essere influenzata da una moltitudine di fattori ambientali come l'esercizio fisico, è anche influenzata dalla componente genetica. Le varianti nei geni che regolano lo sviluppo e la manutenzione di ossa, cartilagini e tendini svolgono un ruolo fondamentale nella predisposizione di alcune persone a subire lesioni.

I tendini sono strutture anatomiche situate tra il muscolo e l'osso, la cui funzione è quella di trasmettere la forza generata dal muscolo all'osso, dando origine al movimento dell'articolazione. Sono composti principalmente da collagene (30%) e acqua (68%), con una piccola percentuale di elastina (2%). Il numero di vasi sanguigni al loro interno è ridotto, ma aumenta durante l'esercizio fisico e i processi di guarigione.

Una delle caratteristiche principali associate al tendine è la sua capacità di recuperare e tornare al suo stato normale dopo un danno o una lesione. A tal fine, è importante comprendere i fattori individuali, genetici, biomeccanici e ambientali che interagiscono tra loro e che consentono di prevenire e ottimizzare il recupero delle tendinopatie. Le "tendinopatie" sono un gruppo di patologie che colpiscono i tendini e che, secondo l'Associazione Internazionale di Reumatologia, sono classificate in due gruppi principali: infiammatorie e non infiammatorie.

Le lesioni più frequenti dei tendini degli arti inferiori sono:

  • Tendinopatia di Achille: il tendine di Achille è il più grande e forte di tutto il corpo, collega il tricipite surale al tallone, esegue la flessione plantare del piede e partecipa alla flessione del ginocchio. I fattori di rischio associati sono spesso l'uso eccessivo, i traumi ripetuti, le malattie vascolari, la predisposizione genetica, le neuropatie e le malattie reumatologiche che possono causare la degenerazione dei tendini.
  • Lesione del tendine del quadricipite: il quadricipite femorale è un muscolo grande e potente situato nella parte anteriore della coscia. I muscoli e i tendini che lo compongono formano unità contrattili che stabilizzano l'anca e il ginocchio e ne consentono il movimento. Le lesioni ai muscoli e ai tendini del quadricipite sono comuni tra gli atleti e gli adulti attivi.
  • Strappi del legamento crociato: i legamenti crociati sono due strutture che si incrociano all'interno del ginocchio, unendo la tibia al femore e fornendo stabilità nei movimenti di estensione e flessione. Il legamento crociato anteriore impedisce alla tibia di spostarsi in avanti rispetto al femore ed è il più comunemente lacerato. D'altra parte, il legamento crociato posteriore impedisce alla tibia di muoversi all'indietro. La lesione di questi legamenti si verifica in seguito a un improvviso cambio di direzione del ginocchio, a una decelerazione esagerata o a una contusione.

Geni analizzati

ADAMTS14 COL1A1 COL5A1 GDF5 MMP3 TIMP2 TNC

Bibliografia

El Khoury L, Ribbans WJ, Raleigh SM. MMP3 and TIMP2 gene variants as predisposing factors for Achilles tendon pathologies: Attempted replication study in a British case-control cohort. Meta gene, 2016; 9:52–5.

Posthumus M, September A V, Schwellnus MP, Collins M. Investigation of the Sp1-binding site polymorphism within the COL1A1 gene in participants with Achilles tendon injuries and controls. J Sci Med Sport, 2009; 12(1):184–9.

St?pie?-S?odkowska M, Ficek K, Kaczmarczyk M, Maciejewska-Kar?owska A, Sawczuk M, Leo?ska-Duniec A, et al. The Variants Within the COL5A1 Gene are Associated with Reduced Risk of Anterior Cruciate Ligament Injury in Skiers. J Hum Kinet, 2015; 45(1):103–11.

Vaughn NH, Stepanyan H, Gallo RA, Dhawan A. Genetic Factors in Tendon Injury: A Systematic Review of the Literature. Orthop J Sport Med, 2017; 5(8):232596711772441.

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice DAD15
Acquista