Flecainide (Dosaggio)

La flecainide è un farmaco antiaritmico utilizzato nel trattamento e nella prevenzione di aritmie cardiache di varia origine. Il suo metabolismo coinvolge principalmente il CYP2D6 e le linee guida cliniche raccomandano un aggiustamento della dose in base al profilo del metabolizzatore di questo citocromo.

Flecainide è un farmaco antiaritmico stabilizzatore di membrana di classe Ic che interferisce con il rapido afflusso di sodio durante la depolarizzazione della cellula miocardica, senza influenzare la durata del potenziale d'azione.

CONTRAINDICAZIONI

Ipersensibilità alla flecainide.

In pazienti con insufficienza cardiaca, con storia di infarto miocardico con ectopia ventricolare asintomatica o tachicardia ventricolare non sostenuta asintomatica.

Flecainide è controindicata nei pazienti che hanno sofferto di shock cardiogeno; fibrillazione atriale a lungo termine, nei pazienti in cui non è stato fatto alcun tentativo di convertire il ritmo sinusale, nei pazienti con cardiopatia valvolare emodinamicamente significativa e nei pazienti affetti da sindrome di Brugada.

Se non sono disponibili misure di stimolazione cardiaca, non somministrare in disfunzioni del nodo del seno, difetti di conduzione atrio-ventricolare, blocco atrio-ventricolare di grado due o superiore, blocco di branca o blocco distale.

AZIONI

Precauzioni devono essere esercitate quando si prescrive flecainide in pazienti con insufficienza epatica e insufficienza renale, quando si prescrive negli anziani, bambini sotto i 12 anni di età, pazienti con ipo e iperkaliemia, grave bradicardia, ipotensione pronunciata, fibrillazione atriale acuta dopo chirurgia cardiaca.

Flecainide aumenta il rischio di mortalità dopo un infarto miocardico in pazienti con aritmia ventricolare asintomatica. Può causare effetti proaritmici, e può causare nuove aritmie o peggiorare quelle esistenti.

In caso di sviluppo di alterazioni ECG che potrebbero indicare una sindrome di Brugada, sospendere il trattamento. Flecainide diminuisce la sensibilità di stimolazione dell'endocardio, quindi, deve essere usato con cautela in tutti i pazienti con pacemaker permanente o elettrodi di stimolazione temporanei.

EFFETTI COLLATERALI

Astenia, affaticamento, febbre, edema, malessere, anoressia.

Inoltre, possono verificarsi blocco atrio-ventricolare di secondo e terzo grado, bradicardia, insufficienza cardiaca/insufficienza cardiaca congestizia, dolore al petto, ipotensione, infarto miocardico acuto, palpitazione, pausa o arresto sinusale e tachicardia.

Reazioni allergiche della pelle, eritropenia, leucopenia e trombocitopenia, vertigini, capogiri, mal di testa, visione offuscata o doppia e dispnea.

Interazioni FARMACOLOGICHE

Non si raccomanda di prescrivere la flecainide in concomitanza con la paroxetina o insieme ad un altro farmaco che inibisce il citocromo CYP2D6.

La clearance della flecainide può essere diminuita dal trattamento concomitante con chinidina.

Effetti inotropi negativi additivi con: propranololo e sotalolo.

Effetti avversi aumentati dall'amiodarone.

Non usare con altri bloccanti dei canali del Ca.

Le concentrazioni plasmatiche di flecainide sono aumentate da: SSRI (Selective Inhibitors of Serotonin Reuptake Antidepressants) e dal chinino.

Rischio di aritmie aumentato dal trattamento concomitante con: antidepressivi triciclici (TCA), clozapina e bupropione.

Rischio di aritmie ventricolari aumentato dal trattamento concomitante con: mizolastina, terfenadina, ritonavir, lopinavir e indinavir.

Le concentrazioni plasmatiche della flecainide sono diminuite dal trattamento concomitante con: fenitoina, fenobarbital e carbamazepina.

La tossicità cardiaca della flecainide aumenta in concomitanza con i diuretici.

Il metabolismo della flecainide è diminuito dall'ingestione di cimetidina.

Nome della marca

  • Apocard ®

Geni analizzati

CYP2D6

Bibliografia

Doki K, Homma M, Kuga K, et al . Il genotipo CYP2D6 influenza il declino legato all'età della clearance della flecainide: un'analisi farmacocinetica di popolazione. Pharmacogenet Genomics. 2012 Nov;22(11):777-83.

Palmen R, Sandritter T, Malloy-Walton L, et al . Case report: Use of therapeutic drug monitoring and pharmacogenetic testing as opportunities to individualize care in a case of flecainide toxicity after fetal supraventricular tachycardia. Front Pediatr. 2023 Jun 28;11:1168619.

Poh BH, Lee JH, Abdul Haium AA, et al . Blocco cardiaco completo secondario a tossicità da flecainide: è tempo di test del genotipo CYP2D6? Pediatria. 2020 Jul;146(1):e20192608.

Tamargo J, Le Heuzey JY, Mabo P . Farmaci a stretto indice terapeutico: una considerazione clinico-farmacologica sulla flecainide. Eur J Clin Pharmacol. 2015 May;71(5):549-67. doi: 10.1007/s00228-015-1832-0.

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice DAD15
Acquista