Vortioxetina (Dosaggio)

La vortioxetina è un antidepressivo che agisce come inibitore della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina e modula diversi recettori serotoninergici. Migliora la trasmissione neuronale e ha effetti positivi sui sintomi cognitivi della depressione. La metabolizzazione della vortioxetina coinvolge principalmente l'enzima CYP2D6 e le varianti genetiche di questo gene possono influenzare la concentrazione plasmatica del farmaco.

La vortioxetina è un antidepressivo che agisce come inibitore della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina e modula i recettori serotoninergici. Il farmaco è stato autorizzato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per il trattamento della depressione nel 2013.

MECCANISMO D'AZIONE

Il suo meccanismo d'azione è multimodale. Da un lato, aumenta la concentrazione dei neurotrasmettitori serotonina e noradrenalina nella fessura sinaptica bloccandone la ricaptazione e migliorandone così la trasmissione. Dall'altro lato, modula i recettori postsinaptici della serotonina, attivandoli o bloccandoli.

La vortioxetina può influenzare la neurotrasmissione di diversi sistemi, tra cui serotonina, noradrenalina, dopamina, acetilcolina, istamina, glutammato e acido gamma-aminobutirrico. Questa azione multimodale, che interessa diverse reti neurali complesse, può spiegare la migliore efficacia nel trattamento dei sintomi cognitivi della depressione.

CONTROINDICAZIONI

La vortioxetina non deve essere utilizzata in pazienti con ipersensibilità nota a questo principio attivo o a uno qualsiasi dei suoi eccipienti. L'uso concomitante con gli inibitori selettivi o non selettivi delle monoamino ossidasi è inoltre sconsigliato a causa del rischio di sindrome da serotonina.

Si raccomanda particolare cautela nella terapia combinata con farmaci contro l'emicrania come i triptani, altri antidepressivi e neurolettici o inibitori del CYP2D6 come il bupropione. Anche alcuni integratori, come l'iperico, possono causare effetti indesiderati.

EFFETTI COLLATERALI

Gli effetti collaterali più comuni della vortioxetina includono nausea, secchezza delle fauci, vertigini, problemi gastrointestinali come stipsi o diarrea, disfunzioni sessuali e vomito.

NOMI COMMERCIALI

  • Trintellix®
  • Brintellix®

Geni analizzati

CYP2D6

Bibliografia

Bousman CA, Stevenson JM, Ramsey LB, et al. Clinical Pharmacogenetics Implementation Consortium (CPIC) Guideline for CYP2D6, CYP2C19, CYP2B6, SLC6A4, and HTR2A Genotypes and Serotonin Reuptake Inhibitor Antidepressants. Clin Pharmacol Ther. 2023 Jul;114(1):51-68.

Chen G, Højer AM, Areberg J, et al. Vortioxetine: Clinical Pharmacokinetics and Drug Interactions. Clin Pharmacokinet. 2018 Jun;57(6):673-686.

Zhang X, Cai Y, Hu X, et al. Systematic Review and Meta-Analysis of Vortioxetine for the Treatment of Major Depressive Disorder in Adults. Front Psychiatry. 2022 Jun 24;13:922648.

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test del DNA. Usa il nostro codice DAD15
Acquista