Cosa dice di te il tuo DNA

con solo un campione di saliva e da casa

Acquista

Colore dei capelli, capelli biondi

La pigmentazione dei capelli, come quella della pelle, è determinata principalmente dalla quantità e dalla distribuzione della melanina. In particolare, due tipi di melanina, l'eumelanina (di toni bruno-neri) e la feomelanina (di tutti i toni gialli e/o rossastri).

Così, in generale, più melanina è presente, più intenso è il colore scuro dei capelli.

Colori naturali dei capelli

Il colore naturale dei capelli è nero, marrone, biondo e rosso.

Il colore dei capelli è geneticamente associato al colore della pelle e degli occhi.

Il colore nero dei capelli è il più comune. I capelli biondi e rossi sono più spesso associati a malattie come il cancro della pelle e a caratteristiche genetiche come l'albinismo.

Genetica e biochimica del colore dei capelli

Come menzionato all'inizio, ci sono due tipi di melanina, eumelanina e feomelanina. La quantità di melanina è direttamente proporzionale all'intensità del colore dei capelli, analogamente alla pelle.

Per esempio, una bassa concentrazione di eumelanina marrone nei capelli li renderà biondi, mentre una maggiore quantità di eumelanina marrone darà un colore marrone (anche una maggiore quantità di eumelanina nera darà luogo a capelli neri e una bassa concentrazione di eumelanina nera nei capelli li renderà grigi).

Tutti gli esseri umani hanno la feomelanina nei loro capelli. La feomelanina è chimicamente più stabile dell'eumelanina nera, ma meno chimicamente stabile dell'eumelanina marrone, che si degrada più lentamente quando si ossida. Questo è il motivo per cui la candeggina fa sì che i capelli scuri diventino marrone rossastro durante il processo di tintura artificiale. Mentre la feomelanina continua a degradarsi, i capelli diventano gradualmente arancioni, poi gialli e infine bianchi.

Fino a tempi relativamente recenti, non si sapeva molto sui geni che controllano la produzione di melanina e, per estensione, sono coinvolti nella determinazione del colore dei capelli. Tuttavia, ora sappiamo che ci sono più di 23 geni coinvolti nel determinare il colore dei capelli. Questi geni sono i seguenti: MC1R, TYR, OCA2, SLC24A5, MATP E ASIP, DTNBP1, GPR143, HPS3, KITGL, MLPH, MYO5A, MYO7A, SLC45A2, TYRP1, ERCC6, GNAS, HERC2, IRF4, OBSCN, SKC24A5, TPNC2 e MITF , tutti collegati ai processi di formazione e distribuzione della melanina.

Un esempio pratico che evidenzia il numero di geni coinvolti nella formazione e la grande variabilità genetica che può produrre così tante varianti e le relazioni stabilite tra i diversi alleli si può riscontrare nella vasta gamma di capelli presenti nella specie umana.

Colore dei capelli biondi

Nel caso del colore dei capelli biondi, grazie a recenti studi condotti da scienziati delle università di Stanford e Georgia, sappiamo che la loro apparizione può essere determinata dalla presenza di una singola mutazione nel gene KITLG, un gene essenziale coinvolto nella migrazione, proliferazione e sopravvivenza di molti tipi di cellule.

Gene o regione studiata

  • TPCN2
  • 12q21.33
  • HERC2
  • 14q32.12
Il test del DNA che stavi cercando