Cosa dice di te il tuo DNA

con solo un campione di saliva e da casa

Acquista

Dipendenza da eroina

L'eroina è un derivato oppiaceo sintetico ampiamente utilizzato nell'abuso di droghe. Fu introdotta come medicina più di 100 anni fa, nel 1898, e usata come un potente analgesico e un rimedio efficace per la tosse, l'asma e la tubercolosi. Fu anche studiata come oppiaceo analgesico come sostituto della morfina che dava meno dipendenza; tuttavia, ulteriori ricerche dimostrarono che era un prodotto che dava molta più dipendenza e nel 1913 la produzione medica o farmacologica di eroina cessò.

L'eroina si presenta di solito come una polvere bianca cristallizzata, inodore e molto fine, anche se il suo aspetto può variare a seconda del processo di purificazione.

L'eroina può essere sniffata, fumata, inalata o iniettata per via intramuscolare, sottocutanea o endovenosa. L'iniezione era il metodo di uso più comune fino alla scoperta dell'AIDS e può raggiungere il cervello in 15-30 secondi. Attualmente la forma più usata di assunzione di eroina è il fumo o l'inalazione; la sostanza viene riscaldata su un foglio di alluminio e i vapori che emana vengono inalati attraverso una cannuccia o un tubo.

Sintomi

Gli effetti a breve termine dell'eroina includono un'ondata di euforia e confusione mentale. Dopo questa euforia iniziale, l'utente va in uno stato alternativamente sveglio e sonnolento. L'eroina rallenta la respirazione e quindi un'overdose può causare la morte. I consumatori che si iniettano la droga sono a rischio di malattie infettive come l'AIDS/HIV e l'epatite.

Gene o regione studiata

  • TPH1
Il test del DNA che stavi cercando