Cosa dice di te il tuo DNA

con solo un campione di saliva e da casa

Acquista

Invecchiamento biologico

A causa dell'aumento del tasso di aspettativa di vita e del tasso di fertilità più basso, la percentuale di persone con più di 60 anni sta aumentando in quasi tutti i paesi più rapidamente di qualsiasi altro gruppo di età.

L'invecchiamento della popolazione può essere considerato un successo per le politiche di salute pubblica e di sviluppo socioeconomico ma costituisce anche una sfida per la società che dovrà adattarsi a questa situazione per migliorare meglio la salute e la capacità funzionale delle persone anziane , così come la loro sicurezza e partecipazione alla società.

L'invecchiamento della popolazione mondiale (nei paesi in via di sviluppo e sviluppati) è un indicatore del miglioramento della salute globale. La popolazione mondiale di persone di età pari o superiore a 60 anni è raddoppiata dal 1980 e si prevede che raggiungerà i 2 miliardi entro il 2050. Questo è motivo di festa. Le persone anziane danno un contributo importante alla società come membri della famiglia, volontari e come partecipanti attivi nella forza lavoro. La saggezza che hanno acquisito attraverso l'esperienza di vita li rende una risorsa sociale vitale.

Tuttavia, insieme a questi vantaggi, sono presenti speciali sfide per la salute. È importante preparare gli operatori sanitari e le società a soddisfare le esigenze specifiche delle popolazioni anziane. Ciò include la formazione per gli operatori sanitari sull'assistenza agli anziani; prevenire e gestire le malattie croniche legate all'età; progettare politiche sostenibili in materia di cure palliative ea lungo termine; e sviluppare servizi e ambienti a misura di anziano.

Più rapidamente agiamo, più possibilità abbiamo di garantire che questa trasformazione globale vada a vantaggio di tutti. I paesi che investono in un invecchiamento sano possono aspettarsi un significativo ritorno sociale ed economico per l'intera comunità.

Oggi, anche nei paesi poveri, le principali cause di morte sono malattie come malattie cardiache, polmonari croniche e ictus, e le principali cause di disabilità sono la perdita della vista e dell'udito, la demenza e l'osteoartrite.

Il numero di persone anziane che non sono più in grado di badare a se stesse nei paesi in via di sviluppo dovrebbe quadruplicare entro il 2050. Molte delle persone molto anziane perdono la capacità di vivere in modo indipendente a causa della mobilità limitata, della fragilità o di altri problemi di salute fisica o mentale i problemi. Molti richiedono una qualche forma di assistenza a lungo termine, che può includere l'assistenza domiciliare, l'assistenza comunitaria e la vita assistita, l'assistenza residenziale e le lunghe degenze negli ospedali.

Prevenzione

Creare ambienti fisici e sociali accessibili e di supporto adattati alle necessità degli anziani può massimizzare la loro autosufficienza, vivere in modo indipendente e partecipare attivamente alla società.

Essere in grado di invecchiare bene dipende da molti fattori. La capacità funzionale del sistema biologico di un individuo aumenta durante i primi anni di vita, raggiunge il suo picco nella prima età adulta e poi diminuisce naturalmente. Il tasso di declino è determinato, almeno in parte, dal nostro stile di vita e dall'ambiente nel corso della vita. I fattori includono ciò che mangiamo, quanto siamo fisicamente attivi e la nostra esposizione a rischi per la salute come quelli causati dal fumo, dal consumo nocivo di alcol o dall'esposizione a sostanze tossiche.

Un invecchiamento sano inizia con una vita sana in tutte le fasi della vita. Le abitudini sane includono l'alimentazione, l'attività fisica e i nostri livelli di esposizione alle sostanze tossiche Ma non è mai troppo tardi per iniziare: per esempio, il rischio di morte prematura diminuisce del 50% se qualcuno smette di fumare tra i 60 e i 75 anni.

Gene o regione studiata

  • TERT
  • MYNN
  • TP53
Il test del DNA che stavi cercando