Metilfenidato (Efficacia)

Il metilfenidato è un farmaco psicostimolante utilizzato per il trattamento del disturbo da deficit di attenzione e iperattività, della narcolessia e della sindrome da tachicardia posturale ortostatica. Esiste una notevole variabilità interindividuale nell'esito clinico, nella dose ottimale e nella durata dell'effetto, che può essere influenzata dalla componente genetica individuale.

Il metilfenidato (MPH) è un farmaco psicostimolante del sistema nervoso centrale usato per trattare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) sia negli adulti che nei bambini. Inoltre, è anche usato per trattare la narcolessia.

MECCANISMO D'AZIONE

Il metilfenidato blocca la ricaptazione di noradrenalina e dopamina nel neurone presinaptico e aumenta il rilascio di queste monoammine nello spazio extraneuronale. Si ritiene che il metilfenidato aumenti i livelli sinaptici di dopamina inibendo il trasportatore di dopamina (DAT).

CONTRAINDICAZIONI

Il metilfenidato è controindicato nei pazienti che presentano: Ipersensibilità a questo farmaco, glaucoma, feocromocitoma o ipertiroidismo.

È controindicato nei pazienti in trattamento con IMAO e nei 14 giorni successivi all'interruzione di questo trattamento.

Il metilfenidato è anche controindicato nei pazienti con diagnosi o anamnesi di depressione grave, anoressia nervosa, sintomi psicotici, tendenze suicide, gravi disturbi dell'umore, mania, schizofrenia, disturbo psicopatico di personalità, disturbo bipolare grave ed episodico.

Contraindicato anche in pazienti che soffrono di disturbi cardiovascolari preesistenti tra cui ipertensione grave, insufficienza cardiaca, malattia arteriosa occlusiva, angina, cardiopatia congenita, cardiomiopatie, infarto miocardico, aritmie, canalopatie; disturbi cerebrovascolari preesistenti; aneurisma cerebrale; anomalie vascolari tra cui vasculite o ictus.

Non deve inoltre essere prescritto in individui con una storia di pronunciata inattività dello stomaco con valori di pH> 5,5 sotto trattamento con bloccanti dei recettori H2 o trattamento antiacido.

Interazioni FARMACOLOGICHE

Può verificarsi un aumento della pressione sanguigna se il metilfenidato viene assunto in concomitanza con vasopressori e anestetici alogenati.

Il metilfenidato inibisce il metabolismo di anticoagulanti cumarinici, fenobarbital, fenitoina, primidone, antidepressivi triciclici e inibitori della ricaptazione della serotonina.

Il metilfenidato riduce l'efficacia di: farmaci antipertensivi.

Si deve prestare attenzione quando si prescrive il metilfenidato insieme a farmaci dopaminergici, compresi gli antipsicotici e i farmaci che aumentano la pressione sanguigna.

EFFETTI COLLATERALI

Alcuni di questi effetti collaterali possono verificarsi quando si prende il metilfenidato.

Nasofaringite, sinusite, infezione della parte superiore delle vie respiratorie; anoressia, diminuzione dell'appetito, moderata riduzione del peso e aumento dell'altezza (uso a lungo termine nei bambini); insonnia, nervosismo, tic, aggressività, ansia, labilità emotiva, agitazione, depressione, comportamento anomalo, irritabilità, cambiamenti di umore; mal di testa, vertigini, discinesia, iperattività psicomotoria, sonnolenza, parestesia, mal di testa da tensione; aritmia, tachicardia, palpitazioni; ipertensione arteriosa; tosse, dolore faringolaringeo; dolore addominale, vomito, nausea, diarrea, disturbi gastrici, bocca secca, dispepsia; alopecia, prurito, rash, orticaria; artralgia, tensione muscolare, spasmi muscolari; irritabilità, piressia, ritardo della crescita (uso prolungato nei bambini); perdita di peso; cambiamenti della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca; disturbi dell'alloggio; vertigini; aumento dei livelli di alanina aminotransferasi; priapismo.

NOMI DELLA MARCA

  • Adhansia XR®
  • Aptensio XR®
  • Concerta®
  • Cotempla® XR-ODT
  • Jornay PM®
  • Metadato® CD
  • Metadato®
  • Metilina®
  • Metilina®
  • Quillichew® ER

Geni analizzati

ABCB1 ADGRL3 CES1 COMT DRD1 TH

Bibliografia

Kim, S. W., Lee, J. H., Lee, S. H., Hong, H. J., Lee, M. G., & Yook, K. H. (2013). ABCB1 c.2677G>T variation is associated with adverse reactions of OROS-methylphenidate in children and adolescents with ADHD. Journal of Clinical Psychopharmacology, 33(4), 491–498

Pagerols, M., Richarte, V., Sánchez-Mora, C., Garcia-Martínez, I., Corrales, M., Corominas, M., Cormand, B., Casas, M., Ribasés, M., & Ramos-Quiroga, J. A. (2017). Pharmacogenetics of methylphenidate response and tolerability in attention-deficit/hyperactivity disorder. Pharmacogenomics Journal, 17(1), 98–104

Bruxel, E. M., Salatino-Oliveira, A., Akutagava-Martins, G. C., Tovo-Rodrigues, L., Genro, J. P., Zeni, C. P., Polanczyk, G. V., Chazan, R., Schmitz, M., Arcos-Burgos, M., Rohde, L. A., & Hutz, M. H. (2015). LPHN3 and attention-deficit/hyperactivity disorder: A susceptibility and pharmacogenetic study. Genes, Brain and Behavior, 14(5), 419–427

Zhu, H. J., Patrick, K. S., Yuan, H. J., Wang, J. S., Donovan, J. L., DeVane, C. L., Malcolm, R., Johnson, J. A., Youngblood, G. L., Sweet, D. H., Langaee, T. Y., & Markowitz, J. S. (2008). Two CES1 Gene Mutations Lead to Dysfunctional Carboxylesterase 1 Activity in Man: Clinical Significance and Molecular Basis. American Journal of Human Genetics, 82(6), 1241–1248

Kereszturi, E., Tarnok, Z., Bognar, E., Lakatos, K., Farkas, L., Gadoros, J., Sasvari-Szekely, M., & Nemoda, Z. (2008). Catechol-O-methyltransferase Val158Met polymorphism is associated with methylphenidate response in ADHD children. American Journal of Medical Genetics, Part B: Neuropsychiatric Genetics, 147(8), 1431–1435

Levy, F., Wimalaweera, S., Moul, C., Brennan, J., & Dadds, M. R. (2013). Dopamine receptors and the pharmacogenetics of side-effects of stimulant treatment for attention-deficit/hyperactivity disorder. In Journal of Child and Adolescent Psychopharmacology (Vol. 23, Issue 6, pp. 423–425). J Child Adolesc Psychopharmacol.

Non avete ancora fatto un test del DNA?

Fate il vostro test genetico e scoprite tutto di te.

starter
Test DNA Starter

Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
starter
Test DNA Advanced

Salute, Antenati, Tratti e Wellness

Acquista
Il test del DNA che stavi cercando
Acquista